giovedì, Maggio 28, 2020

Chi siamo

Iononcicasco.it è il portale per la lotta alla disinformazione diffusa in rete mediante fake news e bufale. La redazione di iononcicasco è impegnata con scupolo e dedizione a riconoscere e a smascherare quotidianamente anche le truffe presenti in rete. Il nostro slogan è “se sai non ti fregano”. Per questa ragione ci impegniamo a diffondere contenuti semplici su tematiche complesse in materia di diritto e di salute, e a fare chiarezza sulle notizie più ambigue.

Che cos’è la disinformazione?

La disinformazione rappresenta un pericolo insidioso per il nostro sistema sociale. Le bufale, infatti, spacciandosi per notizie vere e beneficiando della rete internet quale potente sistema per raggiungere le masse, narrano un fatto inventato di sana pianta e sono finalizzate a creare panico, allarmismo, diffamare persone, offendere l’altrui reputazione o addirittura seminare odio. Le bufale rappresentano un vero e proprio raggiro, abusano della buona fede altrui e si trasformano molto spesso in vere e proprie truffe.

Cosa facciamo in concreto?

Non è sempre facile discernere una notizia vera da una fake news, per questa ragione ci occupiamo di verificare ed analizzare le notizie diffuse in rete, sbugiardandole. Esaminando prima l’attendibilità della fonte che riporta la notizia diffusa online e poi verificando se essa corrisponda al vero attraverso un raffronto con la fonte ufficiale.

Le sezioni diritto e salute?

Il portale non si limita all’attività di fact – checking ma si compone di due ulteriori sezioni gestite da esperti del settore, un giurista per la pagina dedicata al diritto e un medico per quella relativa alla salute. Gli articoli presenti nelle varie sezioni hanno mero intento divulgativo.

Gli esperti saranno a vostra completa disposizione, gratuitamente, per sciogliere dubbi in ambito legislativo, medico e scientifico.

Aiutaci nella nostra missione

All’interno del nostro portale puoi essere protagonista. Aiutaci a smascherare i leoni da tastiera segnalandoci le notizie che ti fanno storcere il naso o quelle che ti sembrano essere truffaldine. Puoi farlo nella sezione “segnalazioni”.

Provvederemo celermente ad effettuare gli opportuni controlli per rispondere ai vostri interrogativi nel più breve tempo possibile.

Puoi seguirci su Facebook, instagram e twitter.